Banca sfondata, bancomat sradicato. Assalto riuscito

Banca sfondata, bancomat sradicato. Assalto riuscito
Assalto in banca vicino Bologna con la tipica tecnica dello sfondamento e del successivo sradicamento. Niente di nuovo,  ma resta il fatto che non solo i mezzi forti non sono adeguatamente ancorati, ma anche che la filiale non era sufficientemente protetta. (altro…)

Torino: lotta alle sanguisughe di petrolio

Torino: lotta alle sanguisughe di petrolio
Finalmente una banda di sanguisughe di benzina è stata sgominata e questo ci sembra un ottimo risultato. In effetti pochi mesi fa avevamo riferito di un inquietante episodio (tra i tanti) relativo ad oleodotto e avevamo promesso di tornare sul tema. (altro…)

Telecamere con videoanalisi: bene così, ma con cautela

Telecamere con videoanalisi: bene così, ma con cautela
Non sono poche le città che installano telecamere per finalità di Sicurezza Urbana, ma il nuovo progetto presentato a Prato, che prevede telecamere dotate di capacità di analisi avanzata, associata alla lettura targhe, è una novità interessante, anche se già ci sono molti casi e, in particolare, è ormai prossimo al collaudo il Progetto VISORE. ...

Quando la spaccata è per il pane

Quando la spaccata è per il pane
Il pane NO! Di cose strane e assurde, in tema di criminalità, ne avvengono molte ma che nell’hinterland milanese, a pranzo, si faccia una spaccata utilizzando un automezzo come ariete per rubare l’incasso di un fornaio ci lascia tra l’avvilito e lo scandalizzato. (altro…)

Teramo: professionisti della rapina in azione

Teramo: professionisti della rapina in azione
Teramo. Questa volta la rapina in banca la hanno fatta dei professionisti della rapina e nella loro azione non sembrerebbero avere sbagliato alcunchè. Non ci meraviglieremmo che, in futuro, non venga individuata una “batteria” di soggetti che hanno con un lungo “cursus honorum”. (altro…)

Misure di prevenzione ad Asti: va bene così

Misure di prevenzione ad Asti: va bene così
Quando si parla dell’applicazione di “misure di prevenzione” (come l’avviso orale o la sorveglianza speciale), sembra quasi che si richiami i parenti poveri della più nota misura repressiva per antonomasia: l’arresto (lasciateci questo semplice paragone, nella circostanza non vi parleremo delle particolari misure di sicurezza). (altro…)

La calda estate delle intercettazioni telefoniche

La calda estate delle intercettazioni telefoniche
In una estate calda sotto ogni profilo, ci dispiace tediare i lettori circa le risapute cronache relative ad una intercettazione del Governatore della Regione Sicilia. Noi di Prevenzione Rapine e Furti, in altri momenti, non ci saremmo occupati di questa materia. (altro…)

Non ci sono soldi per proteggere le intercettazioni

Non ci sono soldi per proteggere le intercettazioni
Dal sito di Adeia Consulting riportiamo un articolo relativo alla ennesima proproga delle misure da adottare sulle intercettazioni telefoniche. Il succo è questo: siccome non ci sono soldi per proteggere le intercettazioni telefoniche, il Garante ha fatto di necessità virtù, prorogando anche “sine die” alcune delle misure che, nel 2013, aveva ritenuto necessarie: (altro…)

Assalto al furgone. Quando il candelotto detta legge

Assalto al furgone. Quando il candelotto detta legge
Negli assalti ai furgoni blindati, spesso è un candelotto di esplosivo, a volte finto, lo strumento più semplice per convincere gli occupanti ad aprire le porte. E’ quello che è avvenuto mercoledì scorso, quando vicino Treviso sarebbe stato rapinato un bottino vicino al milione di Euro, mentre le guardie giurate provvedevano al ritiro degli incassi ...

Botto gigante al postamat

Botto gigante al postamat
 Stavolta le proporzioni del botto di un postamat sono state da gigante, così che un ufficio postale è stato gravemente danneggiato dall’azione dei predatori. Non è chiaro per quale motivo questi ultimi abbiano deciso di abbandonare il fretta e furia la zona senza asportare il denaro, ma ipotizziamo che l’eccessiva virulenza del botto (che ha ...
CLOSE