Entrano da una porta secondaria e rapinano una banca

Entrano da una porta secondaria e rapinano una banca
La porta secondaria è spesso il punto debole della protezione perimetrale delle banche! Due delinquenti sono riusciti a entrare in uno spertello bancario attraverso un’entrata secondaria, probabilmente non blindata o non protetta a dovere, per poi legare alcuni dipendenti che si trovavano in quel momento all’interno, aspettare l’apertura della cassaforte a tempo e portare a ...

Teramo: professionisti della rapina in azione

Teramo: professionisti della rapina in azione
Teramo. Questa volta la rapina in banca la hanno fatta dei professionisti della rapina e nella loro azione non sembrerebbero avere sbagliato alcunchè. Non ci meraviglieremmo che, in futuro, non venga individuata una “batteria” di soggetti che hanno con un lungo “cursus honorum”. (altro…)

Fiamma ossidrica per il bancomat. Allarme in ritardo, colpo riuscito!

Fiamma ossidrica per il bancomat. Allarme in ritardo, colpo riuscito!
L’accesso dall’interno di un istituto bancario e l’impiego della fiamma ossidrica dal retro din un bancomat non  è una condotta che si legge ogni giorno, anche se è da mettere in conto. Il fatto è che l’impiego della fiamma ossidrica richiede del tempo, circa una decina di minuti, che normalmente i predatori non hanno a ...

GPG davanti, rapinatori da dietro. Comunque il bottino è salvo

GPG davanti, rapinatori da dietro. Comunque il bottino è salvo
In Campania le banche, ma anche altri esercizi (come le farmacie), sono spesso pianantonati dalle Guardie Particolari Giurate (GPG), che normalmente stazionano davanti agli accessi anteriori per proteggere le eventuali vittime da un bottino che a volte può essere alto, in altri casi magro. (altro…)
CLOSE