Beccati grazie alle telecamere. Predatori in cella!

Beccati grazie alle telecamere. Predatori in cella!
Si fa un gran parlare dell’utilità della videosorveglianza, ma stavolta c’è l’evidenza che è stata utile. Infatti i due predatori, classici rapinatori di banca col taglierino, sono stati beccati e non è certo il primo scherzetto che fanno. (altro…)

In Puglia occhio alla banda dell’Audi

In Puglia occhio alla banda dell'Audi
Non è certo, ovviamente, se ci sia un nesso tra i vari episodi, ma è rilevante il fatto che nel giro di pochi giorni si è evidenziato un nesso tra la c.d. “banda dell’Audi” nera (precedenti qui e qui) e il fatto che ignoti abbiano utilizzato il metodo dell’autogrù per asportare un bancomat. (altro…)

Quando sicurezza aziendale, vigilanza e investigatori collaborano

Quando sicurezza aziendale, vigilanza e investigatori collaborano
RETROSPETTIVA. Ecco un caso nel quale le diverse componenti pubbliche e private che si occupano di Loss Prevention collaborano fino in fondo. (altro…)

Rapina selvaggia ad un anziano. Quale pena?

Rapina selvaggia ad un anziano. Quale pena?
La notizia non è certo una novità, cioè quella dell’assalto ad una villetta vicino Terni, dove purtroppo è morto un anziano di 91 anni. Ma il fatto che intendiamo evidenziare è che la povera vittima è morta per soffocamento, cioè per un rigurgito indotto dalla posizione che i predatori l’hanno costretta a tenere. (altro…)

Quando a cinquant’anni si diventa Bonnie

Quando a cinquant'anni si diventa Bonnie
L’avevamo già detto, la crisi produce effetti deleteri (qui e qui) anche su persone fino a ieri incensurate. Così l’altro giorno una Bonnie nostrana di cinquant’anni, incensurata, è stata arrestata dalla Squadra Mobile di Livorno per due rapine avvenute a marzo scorso. La prima, tentata in una banca e, la seconda, consumata in un ufficio ...

Predatori professionisti del taccheggio. Presi stavolta!

Predatori professionisti del taccheggio. Presi stavolta!
 Il colpo lo hanno tentato da Louis Vuitton, cioè in un negozio del Lusso, ma stavolta sono stati presi, mentre si allontanavano con una borsa del valore superiore ai 5mila Euro. Nulla di strano sulla dinamica, soprattutto quando i predatori sono di origine orientale, o zitana, etnie dalle quali provengono i soggetti che utilizzano le ...

Spaccate in continuazione. Soliti ignoti cercasi

Spaccate in continuazione. Soliti ignoti cercasi
 Quando i soliti ignoti “marcano” un territorio ristretto con ripetute spaccate caratterizzate da un uniforme “modus operandi”, per le forze di Polizia è solitamente più facile individuare i predatori, assommando tutti gli indizi rilevati nel tempo. (altro…)

Rapina in banca isolata? Gatta ci cova…

Rapina in banca isolata? Gatta ci cova...
Se la banca è isolata e ci sono poche vie di fuga è molto improbabile subire una rapina, eppure è avvenuto. Da Montecatini Valdicecina (non certo una metropoli) un rapinatore può allontanarsi lungo tre vie di fuga (in pratica si riducono a due), che in effetti sono poche. Tanto più considerato il “controllo sociale” che ...

Assalto a mezzanotte. Predatori in fuga

Assalto a mezzanotte. Predatori in fuga
A mezzanotte sembrerebbe un po’ presto per assaltare un bancomat, tanto più che durante il passato weekend c’è stata parecchia gente in giro. (altro…)

Quando i predatori forzano il posto di blocco e le armi tacciono

Quando i predatori forzano il posto di blocco e le armi tacciono
L’assalto dei predatori, è noto, non si ferma di fronte a nulla. Così si è verificato che, dopo avere fatto saltare un postamat, i banditi hanno forzato un posto di blocco dei Carabinieri a decine di chilometri dai fatti e sono riusciti a far predere le tracce. Scene purtroppo frequenti. (altro…)
CLOSE