AGGIORNAMENTO

La Web TV di Prevenzione Rapine e Furti ha trasmesso in diretta streaming il convegno ANMIL dal titolo “La gestione integrata della safety e della security aziendale e il ruolo del security manager“. L’iniziativa si è tenuta a Bologna dalle ore 14:00 alle 18:00, nell’ambito del quartiere fieristico Ambiente Lavoro, padiglione 36.

 

Note per una migliore fruizione dei filmati:

Assicuratevi di avere una versione aggiornata di Adobe flash Player, l’ultima versione è la 15: http://get.adobe.com/it/flashplayer/ ;

Per ciò che riguarda il browser o la piattaforma non vi sono particolari requisiti, il setup è stato testato su Linux e Windows e con Internet Explorer (a partire dalla versione 7), Firefox, Chrome, Safari ed Opera.

PROGRAMMA

Segreteria organizzativa ANMIL • Tel. 06.54196334 – progettosecurity@anmil.it

Coordina i lavori – Maria Giovannone, Direttore Scientifico e Amministratore Delegato ANMIL Sicurezza.

Ore 14.30 – Apertura dei lavori – Franco Bettoni, Presidente Nazionale ANMIL.

Ore 14.45 – Prima sessione. L’integrazione tra safety e security in azienda: fenomenologia, problematiche giuridiche e formazione professionale.

• Infortuni sul lavoro derivanti da attività criminose di terzi: breve quadro statistico. Franco D’Amico, Coordinatore Servizi Statistico Informativi ANMIL.
• La valutazione del rischio security e la posizione della giurisprudenza.
Avv. Mauro Dalla Chiesa, Consulente legale Patronato ANMIL. Avv. Giulio Cimaglia, Consulente legale Patronato ANMIL
• Le prospettive normative per la qualificazione delle imprese per la sicurezza nell’ambito delle infrastrutture critiche e degli obiettivi sensibili.
Lorenzo Fantini, già Dirigente della Divisione Tutela delle Condizioni di Lavoro del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.
• La nuova norma UNI 10459. Achille Sirignano, Security Manager ENI Spa.
• Formazione alla sicurezza: luci ed ombre. Silvia Vescuso, Direttore Istituto Informa.

Ore 15.45 – Seconda sessione. I casi aziendali e il ruolo delle associazioni professionali.

• L’implementazione delle misure di sicurezza antipirateria su unità offshore in navigazione in aree ad alto rischio di security.
Corrado Miralli, Head of Corporate Security Saipem S.p.A.
• Effrazioni ad oleodotti in Italia. Un case study di collaborazione tra security aziendale ed istituzioni di Pubblica Sicurezza.
Nazario Saccia, Security Manager ENI S.p.A.
• Baltimore/Washington International Airport – USA: la gestione di Security e Safety con un singolo sistema di supporto alle decisioni.
Filippo Silvestri, Sales Manager Public Safety & Security Intergraph SG&I Division.
• Un nuovo approccio alla EPCIP. Andrea Chittaro, Head of Corporate Security Snam S.p.A.
• Le evacuazioni di Security da aree ad alto rischio. Il caso della primavera araba.
Massimo Ignesti, Security Unit – Business Development COM Metodi S.p.A.
• L’ingegneria dei Servizi Integrati per la Security, a supporto del Security Manager. Raffaele Rocco, Amministratore Delegato AICOM S.p.A.

Giro di tavolo:
Damiano Toselli, Presidente AIPSA; Genseric Cantournet, Presidente ASIS Italy; Gianni Andrei, Presidente AIPROS; Umberto Saccone, Presidente APASS.

Ore 18.00 – Conclusioni e prospettive evolutive. Umberto Saccone, Senior Vice President Security ENI S.p.A.

Prevenzione Rapine e Furti

Facebookyoutube
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Pubblicato il: 14 ottobre 2014 alle 6:30 pm

CLOSE