Fanno saltare la banca, ma volevano solo prendere il bancomat

Rapinatori professionisti? Non crediamo proprio! Anzi.. forse è meglio chiamarli “ladri alle prime armi”. La vicenda che vi stiamo per segnalare, è avvenuta qualche giorno fa in un paese della provincia di Genova. A farne le spese, una filiale bancaria semidistrutta a causa di un’esplosione dovuta all’utilizzo di bombole di gas.

Esplosione1

Immagini di repertorio a cura di PRF

L’intenzione dei malviventi era quello di derubare il bancomat dell’istituto bancario, agendo di notte, lontani da occhi indiscreti. Molto probabilmente, hanno esagerato con l’esplosivo, provocando l’intera distruzione di un muro perimetrale della banca. L’articolo non scende nei particolari; speriamo che altri immobili limitrofi non abbiano subito danni, poichè il botto sembra essere stato enorme. In caso contrario, chi pagherebbe? Il tema non è nuovo, qui, qui e qui qualche considerazione.

La vicenda, infine,  si è conclusa con un nulla di fatto per i maldestri predatori che, tra l’altro, risultano ancora a piede libero.

Dal sito di genova.repubblica, riportiamo l’articolo della Redazione:

San Biagio, per derubare il bancomat fanno esplodere la banca

E’ accaduto alla filiale di banca Carige: crolla un muro perimetrale.Paura nelle case circostanti

L’intenzione era quella di derubare il bancomat nella filiale Carige di … Valpolcevera … hanno provato a far saltare lo sportello automatico con le bombole di gas, ma hanno saturato l’interno della banca e l’esplosione ha provocato il crollo di un muro perimetrale dell’istituto di credito. È successo all’1.30della notte scorsa, con un boato che ha svegliato gli abitanti delle numerose case circostanti.

Non è escluso che i ladri possano esser rimasti feriti, ma la ricerca nei pronto soccorso degli ospedali per ora non ha sortito effetti. Acquisite le immagini delle telecamere della banca che ha subito danni ma non è stata dichiarata inagibile dai vigili del fuoco che per verificare le condizioni dell’immobile hanno operato sino alle 3,30.

Corsivo di Prevenzione Rapine e Furti

 

 

Facebookyoutube
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Pubblicato il: 13 febbraio 2016 alle 12:50 pm

CLOSE