PRF raddoppia: nuovi seminari su biometria e TVCC intelligenti

Formazione su Biometria e intelligenza artificiale impiegate contro la criminalità, soprattutto nei grandi settori assetati di tecnologia impiegata per la protezione degli assets aziendali: la logistica, il retali, i parchi fotovoltaici e le banche. Il TVCC per il monitoraggio avanzato e gli allarmi, la biometria come efficace sistema di riconoscimento e controllo accessi.

GISGoldSponsorWebEsiste un filo conduttore tra questi settori diversi tra loro, che hanno però in comune la necessità di ridurre le perdite, da un lato, ma razionalizzare le risorse, dall’altro.

Vi avevamo informati che il palinsesto delle iniziative di PRF per l’anno 2015 è molto nutrito, così vi annunciamo la seconda serie dei seminari concordati tra AIPROS e Prevenzione Rapine e Furti quale Media Partner, grazie alla diretta streaming e alla Web Tv disponibile sul sito, attraverso una apposita repository a disposizione di tutti gli interessati.

Per tutti:

Giovedì 16 aprile
Hotel Nord Nuova Roma

Scarica il programma
e le schede di iscrizione qui

Mattina:

Videosorveglianza intelligente e data protection

Logistica, retail, parchi fotovoltaici e banche raccolgono la sfida: la Privacy non è più un impedimento.

Abstract

La videosorveglianza intelligente migliora la protezione degli assets aziendali, sia sorvegliando i perimetri e i comportamenti inappropriati, che monitorando la movimentazione delle merci, anche integrandosi con altre tecnologie.

La logistica e il retail possono trarne grandi vantaggi e razionalizzare i servizi di protezione delle differenze inventariali, mentre le banche, in un quadro di riduzione delle risorse, possono introdurre automatismi sempre più efficaci e performanti.

Anche i parchi fotovoltaici, per la loro grande estensione e l’appetibilità dei materiali, necessitano di una continua sorveglianza, “virtuale” e intelligente.

Per i numerosi provvedimenti del Garante della Privacy relativi a casi concreti, il quadro delle casistiche e degli adempimenti da rispettare consente di valutare quando è lecito e come si può realizzare un sistema di videosorveglianza avanzato

Oltre alle previsioni del Provvedimento sulla videosorveglianza del 2010, è ormai chiaro quando e come prendere decisioni adeguate utilizzando algoritmi avanzati (quali la blob analysis, il tracking, plate recogniction, biometria, ecc.), ovvero quando la c.d. Verifica preliminare si trasformerà in una pratica alla portata del titolare.

Si conlcuderà con una serie di indicazioni pratiche e materiali sugli adempimenti da realizzare.

 

Pomeriggio:

Biometria e data protection

Il Garante della Privacy sdogana la biometria: nascono nuove occasioni per il mercato pubblico e privato

Abstract

Con il varo del nuovo Provvedimento generale sulla Biometria e le annesse Linee Guida, il Garante della Privacy ha sdoganato l’impiego di gran parte di queste tecnologie, non solo per finalità di sicurezza fisica o logica, ma anche per scopi facilitativi (ad es.: le palestre), financo sdoganando definitivamente l’impiego della firma grafometrica, tutte tecnologie che aprono grandi opportunità di mercato.

Ovviamente è importante rispettare alcuni importanti adempimenti, sia tecnici che organizzativi. Inoltre scatta l’obbligo di Data Breach, cioè di segnalazione di eventuali perdite di dati.

Il seminario intende fornire una adeguata informazione sullo stato di sviluppo delle tecnologie biometriche e sulla loro compatibilità legale, non solo nel caso delle impronte digitali, ma anche per il palmo della mano, l’ride e le altre tecniche.

Nel corso del seminario verranno esaminati tutti i requisiti e i nuovi adempimenti richiesti.

Si concluderà con una serie di indicazioni pratiche e materiali sugli adempimenti da realizare.

Trasmissione in diretta streaming e accesso da repository PRF per l’intervento del Dott. Agostini, ma l’intervento del Prof. Savastano e il materiale di formazione è riservato ai partecipanti

Intervengono:

– Prof. Ing. Mario Savastano:

Senior Researcher dell’IBB – Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR);

Coordinatore del Gruppo di lavoro 6 del Sottocomitato 37 sulle Biometria dell’ISO (International Standard Organization);

– Dott. Aldo Agostini, Consigliere e Responsabile del Dipartimento Privacy di AIPROS;

esperto di Privacy e Security, membro di gruppi di lavoro e commissioni ministeriali, C.E.O. di Adeia Consulting.

Trasmissione in diretta streaming (pagine in corso di predisposizione) e accesso da repository PRF per l’intervento del Dott. Agostini, ma l’intervento del Prof. Savastano e il materiale di formazione è riservato ai partecipanti

Ingresso libero previa iscrizione per i soci AIPROS, a pagamento per gli esterni

Informazioni: prf@prevenzionerapine.it

InfraredWeb

Immagine termica – A cura di Prevenzione Rapine e Furti

Facebookyoutube
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Pubblicato il: 24 marzo 2015 alle 9:21 am

CLOSE