Bankitalia, Uif: minacce riciclaggio in Italia molto significative
«Le vicende pù recenti – prosegue il Rapporto – pongono in luce come la corruzione sia divenuta anche il mezzo attraverso il quale forme sempre più evolute di criminalità organizzata si infiltrano nell’apparato pubblico, ne condizionano le scelte e così ampliano la penetrazione nel tessuto economico e sociale anche in contesti diversi da quelli tradizionali, con gravi danni per la collettività». È una criminalità «che ha sempre meno bisogno di ricorrere all’intimidazione e alla violenza, perché mira a integrarsi nelle istituzioni, a minarle dall’interno».

Pa esposta a corruzione, non collabora abbastanza

Fondi terrorismo si mimetizzano

Crescono segnalazioni riciclaggio: +7mila nel 2014
Continuano non a caso a crescere le segnalazioni di operazioni sospette legate al fenomeno del riciclaggio. Nel 2014, l’Uif ha ricevuto circa 71.700 segnalazioni di operazioni sospette (quasi 7mila in più rispetto al 2013), confermando il trend di crescita che dal 2007 ha portato a incrementare di quasi sei volte il flusso annuo. … Le 24 ispezioni condotte dalla Uif nel 2014 hanno riguardato «anche comparti diversi dall’intermediazione bancaria, quali il risparmio gestito, il private banking, il trading online e l’operatività degli istituti di pagamento; per la prima volta l’Unità ha effettuato accertamenti presso società di revisione, esercenti attività di custodia e trasporto di valori e operatori di gioco».

Corsivo di Prevenzione Rapine e Furti