Entrano da una porta secondaria e rapinano una banca

Entrano da una porta secondaria e rapinano una banca
La porta secondaria è spesso il punto debole della protezione perimetrale delle banche! Due delinquenti sono riusciti a entrare in uno spertello bancario attraverso un’entrata secondaria, probabilmente non blindata o non protetta a dovere, per poi legare alcuni dipendenti che si trovavano in quel momento all’interno, aspettare l’apertura della cassaforte a tempo e portare a ...

Bancomat sradicato, autista maldestro. Perchè tanti errori?

Bancomat sradicato, autista maldestro. Perchè tanti errori?
Sono troppi gli errori dei predatori. Perchè? Qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post relativo alla fuga a perdifiato di un gruppo di predatori che sono andati a sbattere e hanno dovuto abbandonare l’auto. La corsa è stata particolarmente spericolata, così come nella circostanza che vi proponiamo oggi. (altro…)

Un carro attrezzi si aggira per la Romagna… per sradicare i bancomat!

Un carro attrezzi si aggira per la Romagna... per sradicare i bancomat!
Ebbene si, i carri attrezzi (o altri simili mezzi industriali) sono utili per un doppio uso. Per gli automobiliti servono a portare soccorso, ma i malviventi li usano per asportare i bancomat dopo averli ben cinturati per bene e poi sradicati assieme alla loro base. Nella circostanza i delinquenti si sono portati via una intera ...

… ED ANCHE ALLA BPER DI PARMA VIA SPEZIA

PAUSA PRANZO CON I BANDITI L’11 febbraio 2013 tre banditi hanno fatto irruzione alle 13.15 nella B. Pop. dell’Emilia Romagna di Via Spezia a Parma (filmato a fianco). I tre puntavano al bottino grosso e hanno trascorso la pausa pranzo con i dipendenti! In realtà li hanno rinchiusi in bagno, attendendo l’apertura dei sistemi a ...

CONTINUA LA “STRAGE” DEI BANCOMAT

CONTINUA LA
IL 2012 SI CHIUDE CON UNA VERA ECATOMBE DI ATM Le statistiche ci dicono che le rapine in banca sono in forte calo e che una piccola diminuzione di eventi si registra anche per quanto riguarda gli attacchi agli ATM (dati del 2011 sul 2010, come si può leggere nell’articolo su BANCAFORTE di cui alla ...
CLOSE